Caricamento...

Fiumicino, firmata l’Ordinanza Sindacale per limitare lo spreco di acqua potabile nel periodo estivo

Il divieto necessario per garantire a tutta la popolazione la disponibilità idrica per gli usi potabili ed igienico-sanitari


Il Comune di Fiumicino, attraverso apposita ordinanza sindacale, ha stabilito l’assoluto divieto di utilizzo dell’acqua potabile, proveniente dalla rete di distribuzione comunale, al fine di garantire a tutta la popolazione la necessaria disponibilità idrica per gli usi potabili ed igienico-sanitari, durante il periodo estivo, quando, l’aumento dei consumi coincide con l’aumento delle temperature e lo scarso livello di piovosità.
 
L’ordinanza prevede il divieto nei seguenti casi:
– Irrigazione o simili di orti e giardini;
– Riempimento di ogni tipo di piscina mobile o da giardino;
– Lavaggio di automobili/cicli/motocicli;
– Qualsiasi uso ludico o che non sia quello del servizio personale.
 
I prelievi di acqua dalla rete idrica sono consentiti esclusivamente per normali usi domestici, per tutte le attività regolarmente autorizzate, le quali necessitano dell’uso dell’acqua potabile.
 
Sono esclusi  gli annaffiamenti dei giardini pubblici, parchi ad uso pubblico e le aree cimiteriali, qualora l’organizzazione del servizio non consenta l’annaffiamento in orario notturno. Sono esclusi dagli obblighi dell’ordinanza i prelievi di acqua dalla rete idrica potabile per i servizi pubblici e di igiene urbana, nonché i soggetti economici che impieghino l’acqua quale elemento indispensabile per la propria attività.
(Per leggere l’ordinanza completa … clicca qui)
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
Centro estivo
Numeri Utili Comune di Fiumicino