Caricamento...

Aranova: la prostituzione torna ad invadere le strade

Vona (Pd):”è necessaria una maggiore presenza sul territorio delle Forze dell’Ordine”

“Dopo la breve parentesi in concomitanza con l’inaugurazione della nuova scuola media di Aranova, la prostituzione è tornata pesantemente alla ribalta” ha dichiarato Alessandra Vona, esponente del gruppo consiliare del Partito democratico di Fiumicino.
“Lo scenario è il solito: strade invase, scuole e campi di calcio trasformati in luoghi di ritrovo. Il tutto sotto lo sguardo dei nostri figli e di un’amministrazione che non ha alcuna intenzione di alzare un dito e prendere provvedimenti per arginare questo fenomeno – sostiene Vona – perché con un po’ volontà i risultati si vedrebbero, eccome. La prova? Proprio l’inaugurazione della scuola media di Aranova. Di prostitute, al passaggio del sindaco e della sua claque, nemmeno l’ombra. Allontanate momentaneamente. Allora il rimedio c’è”.
“Il problema non è la prostituzione, il problema è il lassismo di questa amministrazione che non vuole prendere di petto il fenomeno – ribadisce Vona – prima dell’estate ho sollecitato maggioranza e opposizione riuscendo anche a organizzare una serie di riunioni e portare sul posto diversi colleghi consiglieri. Dopo il clamore suscitato dalle mie proteste, oggetto anche di diversi articoli giornalistici e servizi televisivi, qualcosa si è mosso. Ora che la tensione si è allentata, il problema è di nuovo esploso. C’è bisogno di maggiore attenzione e controlli più serrati della polizia locale. Non bisogna abbassare la guardia, per riportare la decenza e la legalità ad Aranova è necessario una maggiore presenza sul territorio delle forze dell’ordine. Per questo – conclude il consigliere Pd – ho chiesto una commissione personale ad hoc, in modo tale da pianificare gli interventi della squadra antiprostituzione del corpo dei vigili urbani necessari alla risoluzione del problema”.
 
 
 
 

Rios Pub
Da vinci
Tari
Mc Donalds
The Owl Public House
Centro estivo