Caricamento...

Aeroporti di Roma: al via la terza edizione della “Call For Startups”

Il programma dell’Innovation Hub di Fiumicino per attrarre progetti innovativi da tutto il mondo


L’Innovation Hub di Aeroporti di Roma lancia oggi la terza “Global Call For Startups” con l’obiettivo di attrarre realtà e progetti innovativi in ambito aeroportuale provenienti da tutto il mondo.
 
Le startups, che a partire da oggi si candideranno, potranno proporre nuove soluzioni per i macro-ambiti: Smart Operations & Processes, Infrastructure Management & Development, Passenger Experience, NetZero target and Sustainability, Disruptive Solutions, e potranno contare su importanti player industriali che le supporteranno in ciascun ambito di applicazione all’interno della Smart City di Fiumicino.
 
Durante il percorso, che durerà otto mesi, le startups avranno la possibilità di sviluppare, all’interno dell’Innovation Hub nel Terminal 1 di Fiumicino, Proof of Concept (PoC), testando le soluzioni all’interno del contesto unico dell’aeroporto dove saranno seguite dai membri dell’Innovation Cabin Crew di ADR: il team di specialisti che, per ciascuna area di pertinenza, le supporterà nello sviluppo dei propri progetti.

A ciascuna startup verrà dedicato un budget di 80 mila euro e, come nelle due precedenti edizioni, a fronte di un esito positivo, potranno contare anche su potenziali opportunità commerciali fino a 2 milioni di euro, contribuendo a definire l’aeroporto del futuro.
 
Il programma prevede non solo un supporto economico nella realizzazione dei progetti, ma anche il coinvolgimento dei corporate partner di ADR, come Plug and Play Tech Center, il più importante investitore privato in startup della Silicon Valley, di altri partner industriali e accademici e di Airports for Innovation, ovvero il network di aeroporti (da oltre 700 milioni di passeggeri all’anno) lanciato da ADR, dedicato all’innovazione e a cui ora hanno aderito numerosi altri importanti aeroporti internazionali su 3 continenti, con la possibilità inoltre di entrare in contatto, per eventuali investimenti, con il veicolo di Corporate Venture Capital ADR Ventures.
 
Nella prima edizione, nel 2022, all’interno del primo acceleratore industriale nel cuore di uno scalo aeroportuale sono state individuate, tra le 96 candidate, 10 startup innovative da tutto il mondo e 5 di esse hanno avuto la possibilità di integrare e lanciare i loro servizi all’interno dell’aeroporto di Fiumicino. La seconda edizione, nel 2023, ha visto poi un numero di candidature in crescita, 116 in totale, tra cui le 13 (di cui 7 in ambito Intelligenza artificiale) selezionate attualmente in fase di testing finale.
 
Durante i due mesi dall’apertura delle candidature, il team innovazione di ADR sarà a supporto delle startups anche con webinar online dedicati ad esplicitare gli ambiti di pertinenza di ciascuna delle Challenge proposte e per le iscrizioni.
 
Per partecipare alle Call, sarà necessario seguire la procedura all’interno del sito ADR nella sezione Innovation www.adr.it/innovation  – sottoponendo il proprio progetto all’interno del portale entro la data di scadenza.
 
 
 
 

Rios Pub
Mc Donald’s
Tari
Da Vinci
The Owl Public House
Centro estivo